Marta Nelli

 

Sono Marta Nelli e sono socia del Circolo fotografico Occhio Sensibile dal 2015.

La mia passione per la fotografia risale ai tempi della mia giovinezza (i mitici anni ’60) quando ci si divertiva a fotografare i compagni di scuola ed a documentare le “scorribande del gruppo” – si fa per dire – sulle spiagge di Marina di Pisa ai primi caldi primaverili.

La mia prima reflex analogica la Olympus OM1, però, risale al 1978 quando è nata mia figlia che, per forza di cose, è diventata la mia “super-modella”!  Non sono poi mancate le foto-ricordo dei viaggi, scattate durante le vacanze familiari in camper.

Rientrata a Pisa (1998) dopo una assenza durata 24 anni, ho cominciato a partecipare ad alcuni incontri di fotografia organizzati dai circoli locali. In quegli incontri ho maturato l’idea di fotografare in modo diverso da quello che fino ad allora avevo intrapreso ed ho scoperto il mio filone. Passata necessariamente alla tecnica digitale (2010), mi sono appassionata alle foto astratte della natura ed a quelle, sempre astratte,  dei riflessi dell’acqua.

Da quel momento per me fotografare ha avuto il significato di “catturare” quegli aspetti meravigliosi della natura che sono invisibili a prima vista. “Guardare per vedere, vedere per scoprire” per poi immortalare con un click , equivale per me, a sperimentare il potere straordinario che è stato dato all’uomo di essere insieme spettatore e creatore del suo mondo.

Nel Circolo Fotografico Occhio Sensibile ho trovato un gruppo straordinario di “fotoamatori – amici” con i quali condivido con piacere le mie esperienze e dai quali traggo nuovi spunti per nuove esperienze ed anche per migliorare tecnicamente i miei scatti.